"Abbiamo incrementato la visibilità sul web"

Stefano Modena (Unical AG S.p.a.)

NUR Testimonial: Stefano Modena (Unical AG Spa)

Stefano Modena, IT Manager di Unical AG Spa, racconta la sua esperienza con NUR dal 2004 ad oggi: una collaborazione cresciuta negli anni esplorando le frontiere dell'internet marketing.

L'esperienza di Unical AG con NUR Internet Marketing

Stefano Modena, IT Manager di Unical AG Spa racconta la sua esperienza con NUR Internet Marketing, iniziata nel 2004 con l'affidamento a NUR dell'intero pacchetto di servizi web dell'azienda, tra le imprese leader nella progettazione e produzione di gruppi termici civili ed industriali dal 1972.


La collaborazione tra NUR e Unical AG Spa è iniziata con la realizzazione del primo sito internet aziendale e via via si è consolidata negli anni fino a diventare una vera e propria partnership commerciale e di marketing. "Tra le attività da segnalare - afferma Stefano Modena - una su tutte è stata il completo rifacimento del sito internet Unical, sviluppato secondo le moderne tecnologie per la visibilità sui devices di ultima generazione, nonchè l'attività di posizionamento sui principali motori di ricerca nazionali e internazionali".

Ma il rapporto tra NUR e Unical è cresciuto nel tempo grazie anche all'utilizzo di tutte le nuove tecnologie offerte dal web per migliorare la popolarità e la visibilità online di prodotti e brand. "Non meno importante per lo sviluppo del nostro marchio - continua Modena - è stata la realizzazione di alcune campagne di web-marketing, che ci hanno consentito di produrre una visibilità mirata su specifici canvass commerciali scelti da Unical con la facoltà di scegliere la tipologia dei mercati ai quali riferirsi."


Un rapporto, quello tra Unical e NUR, destinato a rafforzarsi nel tempo grazie all'esplorazione di nuovi mercati e possibilità promozionali innovative, che fanno del mobile e del social le loro nuove frontiere, anche per un'azienda a carattere business-to-business.


"La scelta di Nur fatta 10 anni fa poteva sembrare un pò azzardata - conclude Modena - in quanto a quel tempo la società era poco strutturata e in via di sviluppo, ma il fatto di essere qui come testimonial dimostra che tale scelta fu corretta e lungimirante, consentendo alle due società di crescere ognuna per i rispettivi obiettivi."